Enjoy your free day!

9 Ott

Ciao a tutti! Dall’ultima volta che ho scritto sono successe un miliardo di cose! Mi dispiace non aver aggiornato prima, ma ultimamente sto incominciando ad essere molto impegnata! La scorsa settimana tutto bene, l’attività di volontariato è stata divertente, in pratica dovevamo decorare la città con mais, ghirlande, spaventapasseri, zucche… Insomma, addobbi autunnali! Poi finalmente so con chi andrò al l’homecoming! Maddie e le sue amiche mi hanno invitato a stare con loro! Sono felicissima, adoro stare con Maddie, e piano piano stiamo legando sempre di più!! Venerdì scorso poi sono andata a vedere la partita di football della squadra della mia high school, i bulldogs! Questa era una partita molto speciale, perché ogni touchdown dei bulldog, 200 dollari andavano alla ricerca contro il cancro, come anche il ricavato dei biglietti!! È stato davvero bellissimo, con le cheerleader, la banda della scuola, la gente che fa i cori… Sembrava di essere in un film! E abbiamo pure vinto!! Sabato poi, io, Brandi ed Halli siamo andate a fare shopping per cercare il vestito per l’homecoming!! Halli l’ha trovato subito da forever 21, un negozio carinissimo e molto cheap! (Non mi viene la parola in italiano!) il suo vestito è molto carino, peccato che nel tulle della gonna si è subito creato un buco! Meno male che c’è la nonna che sistema le cose! Poi, finalmente, ho trovato il vestito perfetto per me! Ecco la foto!

20131009-090323.jpg È meraviglioso, è di Guess ma l’ho pagato solo 45$, mentre il prezzo originale era 118$! Viva gli outlet! Non vedo l’ora di metterlo! Domenica poi è stata una giornata all’insegna dello sport. Primo, abbiamo guardato in tv la partita dei Detroit Lions si football che hanno perso miseramente; poi siamo andati tutti a vedere la partita di hockey di Nathan! Lui è davvero bravo, però è il più piccolo come età nella sua divisione, quindi ha paura a volte di combattere per il dischetto coi giocatori avversari perchè sono più grossi, e picchiano duro! Ma crescerà, e darà filo da torcere a tutti! Dopodiché a casa, abbiamo visto Juventus – Milan! Non posso rinunciare alla Juve!! Ho convertito tutta la famiglia al calcio, e più precisamente alla Juventus! Tra poco facevano più tifo loro di me! Poi mi chiedevano di tradurre i cori da stadio! Ahahah 🙂 ovviamente la Juve ha vinto!
Lunedì e martedì infine, ci sono state le audizioni per lo spettacolo! Io credo di essermela cavata molto bene, poi miss Walls ha detto che ci sono molte parti nello spettacolo, quindi se non ricevi un ruolo vuol dire che 1) non riusciva proprio a sentirti durante le audizioni, 2) sei stato uno stronzo con gli altri aspiranti attori. Quindi io spero bene, dato che non ho fatto nessuna delle due cose! Le audizioni sono state lunghissime, sia lunedì che martedì dalle 14.30 alle 17, ma mi sono divertita da morire, e mi sento già parte di questo bellissimo gruppo che si sta formando! È bellissimo vedere il supporto che c’è tra i diversi ragazzi, nonostante la competizione!
Adesso è il momento di spiegare il titolo del post! Oggi non sono andata a scuola perché c’è stato un blackout!!! Evvaiiiiiii, free day!!! Oggi mi sono svegliata senza sapere nulla, ho guardato l’orologio e ho letto: 7.15 e mi è venuto un colpo! Pensavo che nessuno si fosse svegliato, che si fossero dimenticati della scuola… Allora sono scesa in cucina, e ho letto il msg: “enjoy your free day! No power at school!” Allora sono corsa a letto!! Che bello rilassarsi dopo due giorni così pieni!
A scuola tutto bene, ho A in tutte le materie tranne inglese, che ho B- perché il mio ultimo tema non è andato molto bene (F). Mr Jones mi ha spiegato che in inglese seguono strutture rigidissime per fare i temi. In pratica il mio contenuto era perfetto, era la grammatica e la struttura del testo che non andavano. Allora mi ha detto che posso benissimo rifarlo seguendo la struttura che mi ha spiegato, dato che io ovviamente venendo da un altro paese non mi è stata insegnata (perché alla fine per me è inutile imporre una certa struttura a tutti i testi, ma vabbè). Poi ha aggiunto che, anche se farò errori di grammatica non mi toglierà dei punti mai più perché sa bene che l’inglese è la mia seconda lingua, e non mi vuole abbassare i voti! Lo adorooo! Perché nei temi la grammatica conta molti punti, ma anche se ci mettessi tutta la buona volontà non riuscirei mai a fare un testo perfetto grammaticalmente! Ovviamente man mano imparerò dai miei errori e scriverò sempre più correttamente, ma almeno non mi preoccuperò per i voti!
Ormai è da due mesi che sono qui, e ancora non ci credo. Com’è possibile che il tempo passi così in fretta? Questo secondo mese è volato! È stato molto meglio del primo! È stato il mese in cui mi sono ambientata a scuola, in cui ho cominciato a stringere amicizie, in cui ho stretto sempre più il rapporto con la famiglia, tantè che mi considerano già parte della famiglia, e io considero loro la mia seconda famiglia. È il mese dei progressi, con la lingua, col mio carattere. Sto finalmente imparando a buttarmi, a provare tutto, perché ho capito che questa è un’esperienza che non va sprecata, la vita non va sprecata. Un mio obiettivo per quest’anno è che, alla fine dell’esperienza, guardando indietro ai mesi passati, non abbia nessun rimpianto, nessun “se avessi fatto questo..” Voglio davvero vivere al massimo! Il mio sogno fino a due mesi fa era trascorrere un anno in America, e adesso che l’ho realizzato, che sono qui, il mio sogno è sfruttarlo a pieno! Da quando sono qui ho sempre idee più chiare sul mio futuro. Ho sempre avuto dubbi su cosa fare dopo il liceo, ma ora ho capito cosa voglio fare. L’ho capito grazie alla scuola americana a dire il vero. Infatti la scuola americana consiste nel scegliere le materie che ti piacciono di più in assoluto, in modo da preparati al tuo futuro. Io invece ho dovuto scegliere tutte materie in base al fatto che l’hanno prossimo devo tornare al mio liceo. E allora mi sono chiesta: se avessi potuto scegliere in base a quello che davvero piace a te, che avresti fatto? Anatomia. Avrei di nuovo fatto anatomia, sebbene l’abbia già fatta l’hanno scorso. Perché mi piace da morire lo studio del corpo umano, di come funziona questa macchina complessa. Quindi, come avete potuto intuire, farò medicina, però in Italia, e mi farò un anno di erasmus, in scozia all’università di Edimburgo magari, se è possibile! Non ho mai avuto le idee più chiare!
Va bene, vi ho annoiato abbastanza! Ecco una lista delle cose che dovete sapere sugli americani:
– Aggiungono burro OVUNQUE. Burro nella pasta, sui tacos, sui toast, sulle patate… Viva il colesterolo!
– non studiano la geografia a scuola. Ecco perché ti dicono “che bella l’Italia, Parigi è la mia città italiana preferita!”
– i teenager sono le persone più impegnate sulla faccia della terra: a perte la scuola, lavorano, fanno migliaia di ore di sport giornaliere, a cui aggiungono alte attività come club o volontariato. Quindi se non ti chiedono di uscire, non è che non vogliono essere tuoi amici, è che materialmente non hanno tempo
– hanno tutti, nella loro storia familiare, un lontano parente italiano. Tutti.
– sanno già tutti che cosa vogliono fare dopo l’high school
E per oggi non mi viene in mente altro, ma ho intenzione di annotarmi tutto ciò che mi colpisce, così c’è lo riporto qui!
Adesso vi saluto, un bacio a presto!
Marti

Voto del mese: 8

Annunci

3 Risposte to “Enjoy your free day!”

  1. Lavinia ottobre 9, 2013 a 1:22 pm #

    Come hai fatto a vedere la partita Juve-Milan??

    • marti30 ottobre 9, 2013 a 1:31 pm #

      In tv ho trovato un canale che ogni weekend trasmette un paio di partite di serie A, però non mi ricordo il numero! Se vuoi cerco e poi ti dico 🙂

      • Lavinia ottobre 12, 2013 a 11:55 pm #

        Si dai grazie, così magari insegno il calcio alla mia famiglia! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

A life in one year

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Free PDF

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Keirati Flying

On the top of the world, there we were.

Japanized

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

My adventure in the North

Diary of an exchangestudent.

A year in the largest country of the World

Ma non fara' freddino? *Won't it be a little cold?*

ELENA in WISCONSIN

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi"

Running Across The Universe

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Not All Those Who Wander Are Lost!

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

A Dream called Pennsylvania

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Sara in Svezia

An Exchange Student's Diary

Love Dream Exchange

THE FUTURE BELONGS TO THOSE WHO BELIEVE IN BEAUTY OF THEIR DREAMS.

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

giulia around the world

Dream. Travel. Discover.

USA-Un Sogno Avverato!

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

La terra della lunga nuvola bianca

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Me ne vado in America !

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

My Australian Dream

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

LOVING ABROAD

Story of an exchange student

A dream called America

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Non è un anno di vita ma la vita in un anno.

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

-Pura vida- Costa Rica 2013-2014

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Una Chica en Chile

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Exchange is the way.

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Stjørdal, Norway...

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Texas 2012/2013

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Agli antipodi di due culture.

Anyway it'll go, this experience will make us better

My Living in Belgium!

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

The 51st Star on the Star and Stripes Old Glory ★

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Explore, dream, discover.

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

Another Whiteland

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

DIARIO DI UN ANNO ALL'ESTERO

Possono succedere tante cose nella vita, eppure si perde tempo ad aspettare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: